Flysch di Pontida

Torna alla sintesi

Rappresentazione e status

Sigla
-
Colori CMYK
-
Colori RGB
-
Rango
Formazione litostratigrafica
Uso
Unità non usata
Status
unknown
SCS nota
-
SCS data
-
Commento
-

Nomenclatura

Tedesco

Pontida-Flysch

Francese

Flysch de Pontida

Italiano

Flysch di Pontida

Inglese

Pontida Flysch

Origine del nome

Pontida (Italia)

Varianti storiche
Formazione di Pontida (Bichsel & Haering 1981), Pontida Formation (Bernoulli et al. 1981)
Osservazioni sul nome
-

Sinonimi

Sinonimo
Non-sinonimo
Confusione possibile

Descrizione

Descrizione
-
Espressione geomorfologica
-
Potenza
Ca. 300 m.

Componenti

Litologia
-
Minerali
-
Fossili
-

Gerarchia e successione

Unità di rango superiore
Gruppo del Flysch Lombardo
Unità di rango inferiore
Unità sovrastante
Unità sottostante
"Flysch Rosso"
Equivalente laterale
Limite superiore
-
Limite inferiore
-
Osservazioni sulla stratigrafia
-

Età

Età al tetto
Coniaciano tardo
Osservazioni sul tetto
-
Età alla base
Primo Turoniano
Osservazioni sulla base
-
Metodo di datazione
-

Geografia

Estensione geografica
Brianza, Bergamasco, Bresciano.
Regione-tipo
-
Località-tipo
-
Sezione-tipo
-
Sezione di riferimento
-
Punti d'interesse
-

Paleogeografia e tettonica

Paleogeografia
-
Tipo di protolito
  • sedimentaria
Condizioni di formazione
Deposizione abissala / depositi di piana di bacino (Bichsel & Haering 1981)
Sequenza
-
Unità tettonica
Sudalpino
  • zona del Canavese
  • Ivrea-Verbano
  • Zona di Strona-Ceneri
  • zona della Val Colla
  • Bacino terziario del Po
Metamorfismo
-
Facies metamorfica
-
Osservazioni sul metamorfismo
-

Referenze

Materiale e vario

Utilizzazione
-