Geisslingen-Schotter

Torna alla sintesi

Rappresentazione e status

Sigla
-
Colori CMYK
-
Colori RGB
R: 190 G: 215 B: 180
Rango
Formazione litostratigrafica
Uso
Unità in uso.
Status
termine informale
SCS nota
-
SCS data
-
Commento
-

Nomenclatura

Tedesco
Geisslingen-Schotter
Francese
Gravier de Geisslingen
Italiano
-
Inglese
Geisslingen Gravel
Origine del nome

Geisslingen (Deutschland), Klettgau

Varianti storiche
«Risszeitliche Schotter», Geisslingen-Schotter (Graf 2009)
Osservazioni sul nome
-

Sinonimi

Sinonimo
Non-sinonimo
Confusione possibile

Descrizione

Descrizione
-
Espressione geomorfologica
-
Potenza
-

Componenti

Litologia
  • ghiaia : grains > 2 mm (visible to the naked eye ; rock = rudite: conglomerate or breccia)
Minerali
-
Fossili
-

Gerarchia e successione

Unità di rango superiore
Unità di rango inferiore
Unità sovrastante
    -
Unità sottostante
Equivalente laterale
Limite superiore
-
Limite inferiore
-
Osservazioni sulla stratigrafia
-

Età

Età al tetto
Pleistocene medio
Osservazioni sul tetto
-
Età alla base
Pleistocene medio
Osservazioni sulla base
-
Metodo di datazione
U/Th-Datierungen von Kalzitzernenten (> 300 ka) (Graf 2009).

Geografia

Estensione geografica
Im Klettgau kann der Geisslingen-Schotter ostwärts bis ins Schaffhauser Mühlental verfolgt werden, nordwestlich von Schaffhausen hängt er möglicherweise mit dem Schotter der Ryhirt-Formation zusammen (Graf 2009).
Regione-tipo
Località-tipo
-
Sezione-tipo
Sezione di riferimento
-
Punti d'interesse
-

Paleogeografia e tettonica

Paleogeografia
-
Tipo di protolito
  • sedimentaria
Condizioni di formazione
Glazifluviatile Ablagerung.
Sequenza
-
Unità tettonica
Hochterrasse
Metamorfismo
-
Facies metamorfica
-
Osservazioni sul metamorfismo
-

Referenze

Definizione
-
Revisione
Preusser Frank, Graf Hans Rudolf, Keller Oskar, Krayss Edgar, Schlüchter Christian (2011): Quaternary glaciation history of northern Switzerland. , E&G Quaternary Science Journal 60/2-3, 282-305

This trough was later filled by glaciofluvial gravel (‘Geisslingen-Schotter’), with deposition in the eastern part originating from the Lake Constance-Rhine glacier, and in the southern channel from the Walensee branch of the Rhine glacier. The maximum ice extent during this phase (Hagenholz advance) was about 25 km SE of Klettgau, close to the present airport of Zurich (Graf 2009a).
Pubblicazioni importanti

Materiale e vario

Utilizzazione
-