Endingen-Schotter

Torna alla sintesi

Rappresentazione e status

Sigla
qsEn
Colori CMYK
-
Colori RGB
R: 190 G: 215 B: 180
Rango
Formazione litostratigrafica
Uso
Unità in uso.
Status
termine locale (informale)
SCS nota
-
SCS data
-
Commento
-

Nomenclatura

Tedesco
Endingen-Schotter
Francese
-
Italiano
-
Inglese
-
Origine del nome

Endingen (AG)

Varianti storiche
Endingen-Schotter = Schotter der oberen Hochterrasse (Graf 2009 S.144)
Osservazioni sul nome
-

Sinonimi

Sinonimo
Non-sinonimo
Confusione possibile

Descrizione

Descrizione
-
Espressione geomorfologica
-
Potenza
mind. 80m

Componenti

Litologia
  • ghiaia : grains > 2 mm (visible to the naked eye ; rock = rudite: conglomerate or breccia)
Minerali
-
Fossili
-

Gerarchia e successione

Unità di rango superiore
Unità di rango inferiore
Unità sovrastante
    -
Unità sottostante
Equivalente laterale
Limite superiore
-
Limite inferiore
-
Osservazioni sulla stratigrafia
-

Età

Età al tetto
-
Osservazioni sul tetto
-
Età alla base
-
Osservazioni sulla base
-
Metodo di datazione
-

Geografia

Estensione geografica
Surbtal nördlich Endingen.
Regione-tipo
Località-tipo
-
Sezione-tipo
-
Sezione di riferimento
-
Punti d'interesse
-

Paleogeografia e tettonica

Paleogeografia
-
Tipo di protolito
  • sedimentaria
Condizioni di formazione
-
Sequenza
-
Unità tettonica
Hochterrasse
Metamorfismo
-
Facies metamorfica
-
Osservazioni sul metamorfismo
-

Referenze

Definizione
Graf Hansruedi (2009): Stratigraphie von Mittel- und Spätpleistozän in der Nordschweiz. , Beitr. Geol. Karte Schweiz (N.F.) 168, 198 S.

S.144: Auch im Surbtal wurde in dieser Phase [obere Hochterrasse] glazifluviatiler Schotter abgelagert (Endingen-Schotter). Entsprechende Relikte sind im nördlichen Bereich von Endingen bis in Höhen von rund 460 m ü. M. vorhanden.
Revisione
-
Pubblicazioni importanti
-

Materiale e vario

Utilizzazione
-