Brendenbach-Mergel

Torna alla sintesi

Rappresentazione e status

Sigla
-
Colori CMYK
-
Colori RGB
R: 225 G: 215 B: 205
Rango
Formazione litostratigrafica
Uso
Unità in uso.
Status
termine informale
SCS nota
-
SCS data
-
Commento
-

Nomenclatura

Tedesco
Brendenbach-Mergel
Francese
Marne du Brendenbach
Italiano
Marna di Brendenbach
Inglese
Brendenbach Marl
Origine del nome

Brendenbach (SG) - Altstätten

Varianti storiche
Mergelzone des Brendenbaches = Mergelzone Brendenbach-Rotbach (Renz 1937b), Mergelzone des Brendenbachs (Büchi 1950, Habicht 1987), Brendenbachmergelzone (Hofmann 1957a/b), Brendenbach-Mergelzone (Berli 1985), Brendenbach-Mergel (Kempf 1998).
Osservazioni sul nome
-

Sinonimi

Sinonimo
Non-sinonimo
Confusione possibile

Descrizione

Descrizione
Mergelabfolge, die als terrestrisches Äquivalent der OMM betrachtet wird. Enthält die sogenannte «Obere Grenznagelfluh» (Bilchen/Gais bis Altstätten) im Dach.
Espressione geomorfologica
-
Potenza
250 m (Hofmann 1957a) oder 350 m (Büchi 1950).

Componenti

Litologia
  • marna
Minerali
-
Fossili
-

Gerarchia e successione

Unità di rango superiore
Unità di rango inferiore
Unità sovrastante
    -
Unità sottostante
Equivalente laterale
Limite superiore
-
Limite inferiore
-
Osservazioni sulla stratigrafia
-

Età

Età al tetto
Burdigaliano
Osservazioni sul tetto
-
Età alla base
Burdigaliano
Osservazioni sulla base
-
Metodo di datazione

Burdigalien (Renz 1937b, beim Vergleich der liegenden Brendenbach-Mergelzone mit der oberaquitanen Mergelzone).

Geografia

Estensione geografica
-
Regione-tipo
-
Località-tipo
-
Sezione-tipo
-
Sezione di riferimento
-
Punti d'interesse
-

Paleogeografia e tettonica

Paleogeografia
North Alpine Foreland Basin,
Tipo di protolito
  • sedimentaria
Condizioni di formazione
-
Sequenza
-
Unità tettonica
Molassa subalpina
Metamorfismo
-
Facies metamorfica
-
Osservazioni sul metamorfismo
-

Referenze

Revisione
Kempf O. (1998): Diss. Univ. Bern
Pubblicazioni importanti
-

Materiale e vario

Utilizzazione
-