«Hipparionsande von Charmoille»

Torna alla sintesi

Rappresentazione e status

Sigla
plH
Colori CMYK
N/A
Colori RGB
R: 125 G: 125 B: 125
Rango
unità litostratigrafia
Uso
Unità in uso.
Status
termine scoretto (abbandonato)
SCS nota
-
SCS data
-
Commento
-

Nomenclatura

Tedesco
«Hipparionsande von Charmoille»
Francese
«Sables à Hipparion de Charmoille»
Italiano
-
Inglese
«Hipparion Sands of Charmoille»
Origine del nome

Site fossilifère à Hipparion gracile (Kaup) = Hippotherium primigenium de Charmoille (JU)

Varianti storiche
Vogesensanden von Charmoille (Schäfer 1961), Hipparionsande = Vogesensande, Hipparion-Sande von Charmoille, Hipparion sands (Trümpy et al. 1980), sables miocènes de Charmoille (Choffat & Becker 2016)
Osservazioni sul nome
-

Sinonimi

Non-sinonimo
Confusione possibile

Descrizione

Descrizione
-
Espressione geomorfologica
-
Potenza
ca. 20 m

Componenti

Litologia
-
Minerali
-
Fossili
  • mammiferi

Gerarchia e successione

Unità di rango superiore
Unità di rango inferiore
Unità sovrastante
    -
Unità sottostante
Equivalente laterale
Limite superiore
-
Limite inferiore
Direkt auf "Rupélien" bis Mesozoikum.
Osservazioni sulla stratigrafia
-

Età

Età al tetto
Tortoniano
Osservazioni sul tetto
Unterpliocaen = Pontien
Età alla base
Serravalliano
Osservazioni sulla base
Unterpliocaen = Pontien
Metodo di datazione
Hipparion = Leitfossil des Pontien (Hummel 1914, Stehlin 1914, Trümpy et al. 1980), MN9 = ca. 11 Ma (Kälin 1997a, Choffat & Becker 2016) ; durch die Jurafaltung betroffen.

Geografia

Estensione geografica
-
Regione-tipo
Località-tipo
Sezione-tipo
-
Sezione di riferimento
-
Punti d'interesse
-

Paleogeografia e tettonica

Paleogeografia
-
Tipo di protolito
  • sedimentaria
Condizioni di formazione
Steppe fauna
Sequenza
-
Unità tettonica
Molasse du Jura
  • bacino di Delémont
Metamorfismo
non metamorfo
Facies metamorfica
-
Osservazioni sul metamorfismo
-

Referenze

Definizione
-
Revisione
(1980)

Fine-grained, yellow fluviatile sands, derived from the Vosges. Vertebrates comprise Hipparion, Dinotherium and other members of the "Pontian" (Late Miocene) steppe fauna. The Hipparion sands lie more or less conformably on Mesozoic to Oligocene formations and are definitely affected by the Jura folding.
Pubblicazioni importanti

Materiale e vario

Utilizzazione
-