Longobardian

Torna alla sintesi

Rappresentazione e status

Sigla
-
Colori CMYK
-
Colori RGB
R: 201 G: 131 B: 191
Rango
Sotto-Piano cronostratigrafico
Uso
Unità in uso.
Status
termine locale (informale)
SCS nota
-
SCS data
-
Commento
-

Nomenclatura

Tedesco
Langobardium
Francese
Longobardien
Italiano
Longobardiano
Inglese
Longobardian
Origine del nome

Name derived fromthe term Longobardi, designating the territories controlled by the Lombards in Italy.

Varianti storiche
Longobardische Unterstufe (von Mojsisovics et al. 1895), Longobardiano (dal Piaz & Trevisan 1956)
Osservazioni sul nome
-

Sinonimi

Sinonimo
Non-sinonimo
Confusione possibile

Descrizione

Descrizione
-
Espressione geomorfologica
-
Potenza
-

Componenti

Litologia
-
Minerali
-
Fossili
-

Gerarchia e successione

Unità di rango superiore
Unità di rango inferiore
Unità sovrastante
    -
Unità sottostante
Equivalente laterale
Limite superiore
-
Limite inferiore
-
Osservazioni sulla stratigrafia
-

Età

Età al tetto
Ladinico tardo
Osservazioni sul tetto
Frechites regoledanus Zone
Età alla base
Ladinico tardo
Osservazioni sulla base
Protrachyceras archelaus Zone
Metodo di datazione
-

Geografia

Estensione geografica
-
Regione-tipo
-
Località-tipo
-
Sezione-tipo
-
Sezione di riferimento
-
Punti d'interesse
-

Paleogeografia e tettonica

Paleogeografia
-
Tipo di protolito
-
Condizioni di formazione
-
Sequenza
-
Unità tettonica
Time Scale
  • Paratethys
  • Mammals
Metamorfismo
-
Facies metamorfica
-
Osservazioni sul metamorfismo
-

Referenze

Definizione
von Mojsisovics E., Waagen W., Diener C. (1895): Entwurf einer Gliederung der pelagischen Sedimente des Trias-Systems. , Sitz.-Ber. Math.-Nat. Cl, Äkad. Wiss. 104/1, 1271-
Revisione
dal Piaz G., Trevisan L. (1956): Italia. , Lexique stratigraphique international, vol. 1 Europe, Fasc. 11
Pubblicazioni importanti
-

Materiale e vario

Utilizzazione
-